abc

About Author: GBN News

Posts by GBN News

  • Vivere in armonia con il proprio corpo è condizione essenziale per affrontare la vita di tutti i giorni. Non sempre, anzi quasi mai, si riesce ad avere costantemente equilibrio e forza ed ecco che compaiono fastidi muscolari e articolari che contribuiscono non poco a rendere meno gradevoli le nostre giornate....
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=24982' addthis:title='UNA GINNASTICA PER TUTTI: VIVERE IN ARMONIA CON SE STESSI ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    UNA GINNASTICA PER TUTTI: VIVERE IN ARMONIA CON SE STESSI

    Vivere in armonia con il proprio corpo è condizione essenziale per affrontare la vita di tutti i giorni. Non sempre, anzi quasi mai, si riesce ad avere costantemente equilibrio e forza ed ecco che compaiono fastidi muscolari e articolari che contribuiscono non poco a rendere meno gradevoli le nostre giornate....

    Continue Reading...

  • Quest’estate, in spiaggia, c’era una famiglia composta di tre persone più un labrador un po’ vecchio che riposava pacioso sotto l’ombrellone. Gli passavano davanti cani, persone, bambini ma lui rimaneva fermo al suo posto. Se il padrone si allontanava di qualche metro, restava accucciato al suo posto. L’unica cosa che...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=24978' addthis:title='ANGELI CON LA CODA ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    ANGELI CON LA CODA

    Quest’estate, in spiaggia, c’era una famiglia composta di tre persone più un labrador un po’ vecchio che riposava pacioso sotto l’ombrellone. Gli passavano davanti cani, persone, bambini ma lui rimaneva fermo al suo posto. Se il padrone si allontanava di qualche metro, restava accucciato al suo posto. L’unica cosa che...

    Continue Reading...

  • Va all’Italia la più grande commessa mai assegnata per un progetto di Astronomia da Terra: è stato firmato ieri, presso la sede dell’European Southern Observatory (ESO), il contratto dall’importo complessivo di circa 400 Milioni di Euro per la costruzione della cupola e della struttura meccanica di supporto del telescopio E-ELT...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=24932' addthis:title='E-ELT:  l’INAF  genera  ritorni industriali senza precedenti per il Paese ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    E-ELT: l’INAF genera ritorni industriali senza precedenti per il Paese

    Va all’Italia la più grande commessa mai assegnata per un progetto di Astronomia da Terra: è stato firmato ieri, presso la sede dell’European Southern Observatory (ESO), il contratto dall’importo complessivo di circa 400 Milioni di Euro per la costruzione della cupola e della struttura meccanica di supporto del telescopio E-ELT...

    Continue Reading...

  • Le sue 114 stanze hanno ospitato dogi, re, imperatori. Per lei, l’11 gennaio 1807, Napoleone sborsò 1.901.000 di lire venete. Nei suoi giardini passeggiarono, tra gli altri, Richard Wagner, lo Zar di Russia Alessandro I, il Re di Napoli Ferdinando II. Gabriele D’Annunzio vi ambientò una delle scene più importanti...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=2508' addthis:title='Questione di prospettiva: VILLA PISANI come Versailles ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Questione di prospettiva: VILLA PISANI come Versailles

    Le sue 114 stanze hanno ospitato dogi, re, imperatori. Per lei, l’11 gennaio 1807, Napoleone sborsò 1.901.000 di lire venete. Nei suoi giardini passeggiarono, tra gli altri, Richard Wagner, lo Zar di Russia Alessandro I, il Re di Napoli Ferdinando II. Gabriele D’Annunzio vi ambientò una delle scene più importanti...

    Continue Reading...

  • “Kamut” non è il nome di un grano, ma il marchio commerciale (come “Mulino Bianco” o “McDonald’s”) che la società Kamut International ltd (K.Int.) ha posto su una varietà di frumento registrata negli Stati Uniti con la sigla QK-77, coltivata e venduta in regime di monopolio e famoso in tutto il mondo grazie...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=22144' addthis:title='Kamut: marchio registrato o farina del faraone? ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Kamut: marchio registrato o farina del faraone?

    “Kamut” non è il nome di un grano, ma il marchio commerciale (come “Mulino Bianco” o “McDonald’s”) che la società Kamut International ltd (K.Int.) ha posto su una varietà di frumento registrata negli Stati Uniti con la sigla QK-77, coltivata e venduta in regime di monopolio e famoso in tutto il mondo grazie...

    Continue Reading...

  • Siamo arrivati a un punto di comprensione tale da capire che la vita non è solo quella fisica, essa ha una valenza anche energetica: molte discipline tra cui l’ermetismo, la fisica quantistica e la cristalloterapia quantica sfruttano questi concetti per manifestare un concetto di bellezza. Per comprendere come lavorare e...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=22555' addthis:title='Cristalloterapia quantica: un nuovo mezzo e un nuovo scopo d’amore ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Cristalloterapia quantica: un nuovo mezzo e un nuovo scopo d’amore

    Siamo arrivati a un punto di comprensione tale da capire che la vita non è solo quella fisica, essa ha una valenza anche energetica: molte discipline tra cui l’ermetismo, la fisica quantistica e la cristalloterapia quantica sfruttano questi concetti per manifestare un concetto di bellezza. Per comprendere come lavorare e...

    Continue Reading...

  • Il DNA umano è un Internet biologico, superiore, sotto molti aspetti, a quello artificiale. La più recente ricerca scientifica russa spiega, direttamente o indirettamente, fenomeni quali la chiaroveggenza, l’intuizione, gli atti spontanei e a distanza di cura, l’auto-guarigione, le tecniche di affermazione, la luce o aure insolite intorno alle persone...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=23278' addthis:title='DNA umano, Internet biologico: parole e frequenze possono influenzarlo e riprogrammarlo ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    DNA umano, Internet biologico: parole e frequenze possono influenzarlo e riprogrammarlo

    Il DNA umano è un Internet biologico, superiore, sotto molti aspetti, a quello artificiale. La più recente ricerca scientifica russa spiega, direttamente o indirettamente, fenomeni quali la chiaroveggenza, l’intuizione, gli atti spontanei e a distanza di cura, l’auto-guarigione, le tecniche di affermazione, la luce o aure insolite intorno alle persone...

    Continue Reading...

  • Secondo diverse ricerche condotte negli ultimi anni sembrerebbe proprio di sì. Sono state riscontrate dif­ferenze cerebrali tra uo­mini e donne che hanno ripercussioni comportamentali e sembrano slegate da condizionamenti culturali ed e­ducativi. A partire dal feto, nei nove mesi di gravidanza gli ormoni sessua­li, estrogeni e androgeni, oltre ad indirizzare...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=23155' addthis:title='Le diversità biologiche: il cervello ha un sesso? ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Le diversità biologiche: il cervello ha un sesso?

    Secondo diverse ricerche condotte negli ultimi anni sembrerebbe proprio di sì. Sono state riscontrate dif­ferenze cerebrali tra uo­mini e donne che hanno ripercussioni comportamentali e sembrano slegate da condizionamenti culturali ed e­ducativi. A partire dal feto, nei nove mesi di gravidanza gli ormoni sessua­li, estrogeni e androgeni, oltre ad indirizzare...

    Continue Reading...

  • Con le castagne e i colori autunnali, arriva puntualmente anche la kermesse per eccellenza dell’auto e moto d’epoca: stiamo parlando dell’annuale fiera padovana, giunta ormai alla 31esima edizione. Grande affluenza di pubblico plurilingue, tanti gli operatori di settore ma anche qualche spazio vuoto tra i vari stand, dovuto forse al...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=24874' addthis:title='Auto e moto d’epoca a Padova: caspita che prezzi! ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Auto e moto d’epoca a Padova: caspita che prezzi!

    Con le castagne e i colori autunnali, arriva puntualmente anche la kermesse per eccellenza dell’auto e moto d’epoca: stiamo parlando dell’annuale fiera padovana, giunta ormai alla 31esima edizione. Grande affluenza di pubblico plurilingue, tanti gli operatori di settore ma anche qualche spazio vuoto tra i vari stand, dovuto forse al...

    Continue Reading...