abc

EDITORIALI Archive

  • Poniamo il caso che un pomeriggio, un “qualunque” grande economista italiano vi dicesse che l’Euro è stato inventato per impedire all’Italia di rafforzarsi, ci credereste?  Gli credereste se dicesse che, dalla fine della primavera del 2001 i grandi ecomomisti, i premi Nobel, i centri di ricerca, i grandi esperti avevano...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=24568' addthis:title='Nino Galloni: vi racconto perché è nato l’euro ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Nino Galloni: vi racconto perché è nato l’euro

    Poniamo il caso che un pomeriggio, un “qualunque” grande economista italiano vi dicesse che l’Euro è stato inventato per impedire all’Italia di rafforzarsi, ci credereste?  Gli credereste se dicesse che, dalla fine della primavera del 2001 i grandi ecomomisti, i premi Nobel, i centri di ricerca, i grandi esperti avevano...

    Continue Reading...

  • Quando è arrivata la notifica di Paypal, non ci volevo credere. Un paio d’anni fa, dopo l’uscita del mio articolo sulla Regata Storica di Venezia, una lettrice inglese scriveva: “It’s a shame you don’t have a donate press button! I’d most certainly donate to this outstanding site! I think right...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=18951' addthis:title='I nostri primi 5 euro. Grazie, Elide! ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    I nostri primi 5 euro. Grazie, Elide!

    Quando è arrivata la notifica di Paypal, non ci volevo credere. Un paio d’anni fa, dopo l’uscita del mio articolo sulla Regata Storica di Venezia, una lettrice inglese scriveva: “It’s a shame you don’t have a donate press button! I’d most certainly donate to this outstanding site! I think right...

    Continue Reading...

  • Ognuno di noi ha uno scopo nella vita. Io ho questa “fissa” per la verità, in qualunque forma. Anche quando non mi piace. Anche quando non la capisco. Allora scatta il mio secondo difetto: la curiosità. In sintesi, voglio sapere…e cerco, studio, sbatto spesse volte il muso contro muri insormontabili...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=18741' addthis:title='Il Direttore si racconta: perchè trattiamo temi che non piacciono “ai più″? ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Il Direttore si racconta: perchè trattiamo temi che non piacciono “ai più″?

    Ognuno di noi ha uno scopo nella vita. Io ho questa “fissa” per la verità, in qualunque forma. Anche quando non mi piace. Anche quando non la capisco. Allora scatta il mio secondo difetto: la curiosità. In sintesi, voglio sapere…e cerco, studio, sbatto spesse volte il muso contro muri insormontabili...

    Continue Reading...

  • Una partita a scacchi nella “piazza” di Ballarò: lo svolgimento, da copione, ha lasciato saltare la Dottoressa Lidia Undiemi – miglior “cavallo da guerra” tra i presenti – solo su caselle preordinate. Durante la trasmissione non monotematica, hanno tenuto banco l’ineleggibilità o meno di Berlusconi, IMU si IMU no, e...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=18216' addthis:title='Quando la gente non sa e non vuol sapere ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Quando la gente non sa e non vuol sapere

    Una partita a scacchi nella “piazza” di Ballarò: lo svolgimento, da copione, ha lasciato saltare la Dottoressa Lidia Undiemi – miglior “cavallo da guerra” tra i presenti – solo su caselle preordinate. Durante la trasmissione non monotematica, hanno tenuto banco l’ineleggibilità o meno di Berlusconi, IMU si IMU no, e...

    Continue Reading...

  • Immortale, Unico, Irripetibile. Dante. Il Vate, il Poeta. Un nome conosciuto in tutto il mondo, simbolo dell’eccellenza culturale di un Paese che ha dato i natali alla Cultura. Gli Inglesi lo chiamerebbero Highlander, l’ultimo degli Immortali. Senza nulla togliere agli uomini e alle donne di cultura dell’Italia e del Mondo,...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=16893' addthis:title='DANTEmag: la rivista che sta sbancando nel mondo ha l’anima italiana ma parla inglese ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    DANTEmag: la rivista che sta sbancando nel mondo ha l’anima italiana ma parla inglese

    Immortale, Unico, Irripetibile. Dante. Il Vate, il Poeta. Un nome conosciuto in tutto il mondo, simbolo dell’eccellenza culturale di un Paese che ha dato i natali alla Cultura. Gli Inglesi lo chiamerebbero Highlander, l’ultimo degli Immortali. Senza nulla togliere agli uomini e alle donne di cultura dell’Italia e del Mondo,...

    Continue Reading...

  • Mentre stiamo andando online, l’ultima sorpresa: Napolitano. Dire che me l’aspettavo sarebbe poco. La scollatura tra Governo e Popolo supera l’abisso della Fossa delle Marianne. Si gioca a Risiko sulla pelle degli Italiani, sulla volontà degli Italiani che, da ogni parte, chiedono chiarezza e cambiamento. Stefano Rodotà era troppo. Una...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=17091' addthis:title='L’Italia siamo noi ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    L’Italia siamo noi

    Mentre stiamo andando online, l’ultima sorpresa: Napolitano. Dire che me l’aspettavo sarebbe poco. La scollatura tra Governo e Popolo supera l’abisso della Fossa delle Marianne. Si gioca a Risiko sulla pelle degli Italiani, sulla volontà degli Italiani che, da ogni parte, chiedono chiarezza e cambiamento. Stefano Rodotà era troppo. Una...

    Continue Reading...

  • Quando incontrò Cassius Clay (a lui non piaceva chiamarlo Muhammad Ali) gli fu presentato come l’uomo più veloce del mondo. Al pugile che lo apostrofò “ma tu sei bianco”, rispose “si, ma sono nero dentro”. Pietro Mennea era così: diretto, arguto, tenace, “fissato” con le regole, quelle regole che facevano...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=16043' addthis:title='Pietro Mennea, l’uomo che amava i libri ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Pietro Mennea, l’uomo che amava i libri

    Quando incontrò Cassius Clay (a lui non piaceva chiamarlo Muhammad Ali) gli fu presentato come l’uomo più veloce del mondo. Al pugile che lo apostrofò “ma tu sei bianco”, rispose “si, ma sono nero dentro”. Pietro Mennea era così: diretto, arguto, tenace, “fissato” con le regole, quelle regole che facevano...

    Continue Reading...

  • Un pollaio! Un pollaio stracolmo di starnazzanti pennuti appare essere agli occhi degli italiani semplici, questa loro Patria dal volto sfregiato. L’india alza la voce, Sonia Gandhi s’indigna, Monti dovrebbe restituire al popolo le ovazioni ricevute quando, a Ciampino, era andato ad accoglierli. Ma non a riaccompagnarli, in partenza per...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=16004' addthis:title='Perduta dignità nell’Oceano Indiano: grossa ricompensa a chi la ritrova ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Perduta dignità nell’Oceano Indiano: grossa ricompensa a chi la ritrova

    Un pollaio! Un pollaio stracolmo di starnazzanti pennuti appare essere agli occhi degli italiani semplici, questa loro Patria dal volto sfregiato. L’india alza la voce, Sonia Gandhi s’indigna, Monti dovrebbe restituire al popolo le ovazioni ricevute quando, a Ciampino, era andato ad accoglierli. Ma non a riaccompagnarli, in partenza per...

    Continue Reading...

  • È figlio di “Se sbaglio mi corrigerete” quest’argentino che, da emerito sconosciuto ai più, si è affacciato al balcone senza paramenti, stravolgendo non poco il protocollo. E conquistando il mondo intero, dopo qualche secondo di attonito stupore della folla riunita in Piazza San Pietro. Che non aveva idea di chi...
                <div class="addthis_toolbox addthis_default_style addthis_32x32_style" addthis:url='http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=15733' addthis:title='Francesco, il Papa della preghiera semplice ' >
                    <a class="addthis_button_preferred_1"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_2"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_3"></a>
                    <a class="addthis_button_preferred_4"></a>
                    <a class="addthis_button_compact"></a>
                    <a class="addthis_counter addthis_bubble_style"></a>
                </div>

    Francesco, il Papa della preghiera semplice

    È figlio di “Se sbaglio mi corrigerete” quest’argentino che, da emerito sconosciuto ai più, si è affacciato al balcone senza paramenti, stravolgendo non poco il protocollo. E conquistando il mondo intero, dopo qualche secondo di attonito stupore della folla riunita in Piazza San Pietro. Che non aveva idea di chi...

    Continue Reading...